×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

In ottemperanza a quanto stabilito dal DPCM del 11 marzo 2020, gli incontri previsti del corso di formazione sono stati rinviati.
Il nuovo calendario prevede tre date nel mese di maggio p.v. e sarà comunicato quanto prima, nella speranza di superare l'emergenza epidemiologica in atto in tempi brevi.

 Percorso formativo attivato dal CTS di Nereto con riferimento alla Nota del Ministero dell’Istruzione - Direzione generale per il personale scolastico, prot. n° 2215 del 26 novembre 2019, inerente la “Formazione docenti per le attività di sostegno e tutor per l’a.s.2019-2020” e alla successiva Nota del Direttore Generale dell’USR Abruzzo, prot. n° 490 del 17 gennaio 2020.

Tale iniziativa ha l’obiettivo di formare i docenti di sostegno, delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Teramo, sprovvisti dello specifico titolo di specializzazione.

  • La proposta formativa si articolerà in moduli tematici così suddivisi:
    - n.10 (dieci) ore di lezioni/formazione in presenza a cura di docenti esperti ripartiti in n.3 (tre) incontri della durata di 3 ore e 20’ ciascuno

  • n. 15 (quindici) ore di laboratorio/tutoraggio da svolgere all’interno dei singoli Istituti scolastici a cura dei docenti coordinatori dell’inclusione con funzioni di supporto ai colleghi presenti nelle scuole di appartenenza.

Gli incontri in presenza si terranno presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Teramo.

Le tematiche trattate negli incontri in presenza, suddivise in n.4 (quattro) moduli formativi di base, riguarderanno gli obiettivi, i metodi, le didattiche dell’inclusione, con i contenuti di seguito descritti.

Modulo 1.
Introduzione alla legislazione sulla disabilità: Legge 104/92.
Decreto Legislativo 66/2017 per l’inclusione scolastica (Decreto attuativo della L.107/2015): dal Profilo Dinamico Funzionale al Profilo di Funzionamento.
Modello bio-psico sociale ICF: innovazioni e ricadute che esso ha nell’organizzazione e nella realizzazione dei processi di inclusione scolastica.

Modulo 2.
La creazione e lo sviluppo di pratiche inclusive: l’inclusione come processo, come insieme di azioni, condivisione di obiettivi.
Le differenze come risorse per l’apprendimento.
I percorsi di personalizzazione e di individualizzazione.
Il ruolo dell’insegnante di sostegno come coordinatore tra i vari attori e come risorsa per la classe.

Modulo 3.
Il Piano Educativo Individualizzato e il Progetto individuale.
La possibile costruzione del PEI su base ICF.
La Valutazione nel raggiungimento degli obiettivi previsti per l’alunno e lo studente con diversa abilità anche in relazione alla valutazione della qualità dell’Inclusione dell’Istituzione scolastica.
La corresponsabilità educativa.

Modulo 4.
Didattiche inclusive e compensative.
Tecnologie a servizio della didattica e utilizzo di software dedicati come risorsa.
Nuove metodologie.